stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
Utenti con dislessia
logo del comune
Comune di Barge
Stai navigando in : Le News
AFFIDAMENTO GESTIONE CENTRO AGGREGATIVO PER MINORI (doposcuola)
Ven 24 Lug 2009

 

CONDIZIONI DI ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO.


 

1.       Il Comune di Barge mette a disposizione della Cooperativa affidataria del servizio, i locali siti in Barge- Via Bianco, di proprietà comunale, corredati dagli arredi necessari per lo svolgimento delle attività al canone annuo a base di gara pari ad euro 2.263,00. I locali assegnati non possono destinarsi a scopi diversi da quelli del servizio in oggetto.

2.       Il Comune si fa carico delle spese di energia elettrica e di riscaldamento dei locali, degli oneri per la copertura assicurativa furto/incendio dei fabbricati in cui è ubicato il servizio e degli oneri di manutenzione straordinaria dell’immobile.

3.       Nessun altro onere è a carico del Comune di Barge, né viene corrisposto alcun compenso da parte del Comune di Barge alla Cooperativa per la gestione del servizio.

4.       La Cooperativa affidataria assume la titolarità del servizio provvedendo autonomamente alla gestione dello stesso, pur essendo assoggettata alla vigilanza e al controllo dell’Amministrazione Comunale. La gestione deve espletarsi secondo le modalità e gli obiettivi del progetto proposto in sede di offerta.

5.       Il numero massimo di minori per i quali è stato rilasciato parere preventivo favorevole dell’ASL per la gestione del servizio è di N. 18 minori in contemporanea, di età compresa da 6 a 11 anni.

6.       La Cooperativa deve provvedere a tutte le attività connesse alla gestione del servizio, compresa la raccolta delle adesioni. L’introito delle tariffe, negli importi proposti all’Amministrazione in sede di offerta, spetta totalmente alla Cooperativa.

7.       Sono a totale carico della Cooperativa le seguenti spese: oneri di personale, pulizia dei locali, acquisto attrezzature e materiale ludico, spese telefoniche, minute spese di funzionamento, coperture assicurative per Responsabilità civile verso terzi e prestatori di lavoro, polizza infortuni e, in generale, tutte le spese inerenti la gestione del servizio non comprese tra quelle indicate al punto 2 (a carico del Comune). Tutti i materiali, le attrezzature e i mezzi specifici messi a disposizione della Cooperativa per la gestione del servizio devono corrispondere alle caratteristiche di sicurezza previste dalla normativa vigente.

8.       Il servizio deve essere garantito per almeno 5 giorni settimanali, almeno dal mese di settembre alla fine del mese di luglio.

 

MODALITA’ DI AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO.

Alla gara possono partecipare le cooperative sociali di tipo A o un Consorzio sociale di tipo C, iscritte all’Albo Regionale vigente al momento.

L’affidamento del servizio sarà effettuato, ai sensi dell’art. 12 della L.R. 9.6.1994, N. 18 e s.m.i., con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, sulla base dei seguenti parametri:

 

a.       qualità del progetto proposto: max punti 30

b.       esperienza nel settore socio-educativo: max punti 30

c.       tariffe a carico degli utenti: max punti 30

d.       Canone annuo offerto per l’utilizzo dei locali: max punti 10

 

In caso di parità di punteggio l’assegnazione verrà effettuata mediante sorteggio.

I soggetti che intendono partecipare alla gara dovranno far pervenire al protocollo generale del Comune, entro le ore 12 del giorno 17.8.2009in plico chiuso, controfirmato ai lembi dal legale rappresentante, recante la dicitura “OFFERTA PER CENTRO AGGREGATIVO PER MINORI” la seguente documentazione in lingua italiana:

 

OFFERTA, IN BUSTA CHIUSA, a sua volta contenuta nell’interno del plico di cui sopra, e recante la dicitura “CONTIENE OFFERTA”, costituita da:

 

A- DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA :

        DICHIARAZIONE resa secondo il modello allegato(MODELLO A) resa ai sensi dell’art. 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, in carta semplice.

        DOCUMENTO DI IDENTITA’ DEL/DEI SOTTOSCRITTORE/I.

 

B -OFFERTA TECNICA:

1.       ELABORATO debitamente firmato (in N. 10 max di pagine, senza allegati e con al max 50 righe per pagina), concernente il progetto di organizzazione ed attuazione del servizio, con indicazione, in particolare: degli obiettivi del progetto, delle modalità organizzative, degli orari del servizio, dei servizi offerti all’utenza, del personale impiegato.

2.       CURRICULUM della cooperativa con indicazione delle precedenti esperienze di gestione di servizi nel settore socio-educativo.

 

C- OFFERTA ECONOMICA sottoscritta dal legale, secondo il modello allegato (MODELLO B) che dovrà indicare:

1.   LE TARIFFE richieste agli utenti per usufruire del servizio, articolate in:

        tariffa “tempo pieno”: quota mensile, espressa in euro, I.V.A esclusa;

        tariffa oraria: quota oraria, espressa in euro , I.V.A. esclusa;

2.       la percentuale di rialzo sul canone annuo a base di gara (pari ed euro 2.263,00).

 

Resta inteso che il recapito del plico rimane ad esclusivo rischio del mittente ove per qualsiasi motivo, anche di forza maggiore, esso non giunga a destinazione entro il perentorio termine innanzi stabilito.

La gara avrà luogo presso l’ufficio segreteria il giorno 18.8.2009 alle ore 10.00 per quanto attiene alla verifica della documentazione amministrativa.

L’aggiudicazione obbligherà immediatamente la cooperativa affidataria mentre per il Comune sarà vincolante solo a seguito della sottoscrizione del contratto. Il Comune di riserva inoltre di non procedere all’affidamento del servizio o di revocarlo, qualora non fosse rilasciata l’autorizzazione al funzionamento da parte dell’ASL competente.

 

Ai fini della disciplina dei rapporti tra le parti verrà stipulata apposita convenzione, come previsto dalla L.R. 9.6.1994, n. 18. Tutte le spese inerenti e conseguenti alla stipula della convenzione saranno a carico della cooperativa affidataria.

 

Trattamento dati personali: ai sensi dell’articolo 13 del decreto legislativo n. 196 del 2003, in relazione ai dati personali il cui conferimento è richiesto ai fini della gara, si informa che:

d.1) titolare del trattamento, nonché responsabile, è il Comune di Barge, nella persona della D.ssa Roberta Pezzini;

d.2) il trattamento dei dati avviene ai soli fini dello svolgimento della gara e per i procedimenti amministrativi e giurisdizionali conseguenti, nel rispetto del segreto aziendale e industriale;

d.3) il trattamento è realizzato per mezzo delle operazioni o complesso di operazioni di cui all’articolo 4, comma 1, lettera a), del decreto legislativo n. 196 de 2003, con o senza l’ausilio di strumenti elettronici o comunque automatizzati, mediante procedure idonee a garantirne la riservatezza, e sono effettuate dagli incaricati al trattamento di dati personali a ciò autorizzati dal titolare del trattamento;

d.4) i dati personali conferiti, anche giudiziari, il cui trattamento è autorizzato ai sensi del provvedimento del garante n. 7/2004, sono trattati in misura non eccedente e pertinente ai soli fini dell’attività sopra indicata e l’eventuale rifiuto da parte dell’interessato di conferirli comporta l’impossibilità di partecipazione alla gara stessa;

d.5) i dati possono venire a conoscenza degli incaricati autorizzati dal titolare e dei componenti del seggio di gara, possono essere comunicati ai soggetti cui la comunicazione sia obbligatoria per legge o regolamento o a soggetti cui la comunicazione sia necessaria in caso di contenzioso;

d.6) i dati non vengono diffusi, salvo quelli dei quali la pubblicazione sia obbligatoria per legge;

d.7) l’interessato che abbia conferito dati personali può esercitare i diritti di cui all’articolo 13 del predetto decreto legislativo n. 196 del 2003;

d.8) con la partecipazione l’interessato consente espressamente, senza necessità di ulteriore adempimento, al trattamento dei dati personali nei limiti e alle condizioni di cui alla presente lettera d);

               

 

Al fine di predisporre l’offerta le ditte concorrenti possono rivolgersi al Comune di Barge, ufficio segreteria, telefono: 0175/347600. Il presente bando è disponibile su Internet all’indirizzo: www.comune.barge.cn.it e può essere visionato e ritirato presso l’ufficio segreteria.

 

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

(F.to PEZZINI D.ssa Roberta)

 

 


 

bando doposcuola 2009.pdf
dichiarazione gara doposcuola.pdf
offerta DOPOSCUOLA.pdf
Comune di Barge - Piazza Garibaldi, 11 - 12032 Barge (CN)
  Tel: 0175 347601 / 0175 347611   Fax: 0175 343623
  Codice Fiscale: 00398040048   Partita IVA: 00398040048
  P.E.C.: barge@pec.comune.barge.cn.it   Email: barge@comune.barge.cn.it
Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.Maggiori informazioni.