stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
Utenti con dislessia
logo del comune
Comune di Barge
Stai navigando in : Le News
Concessione di immobili comunali ad associazioni o enti senza scopo di lucro
Mar 27 Set 2016

Sono ammessi al bando:




  1. Enti Pubblici;

  2. Associazioni regolarmente costituite.



operanti nei seguenti settori:




  • Area educativa;

  • Area ricreativa e sportiva;

  • Area culturale e scientifica;

  • Area sociale e socio-assistenziale;

  • Area di promozione turistica e del territorio;

  • Area di tutela ambientale.

  • Area di protezione civile;



I soggetti sopra indicati devono avere sede nel Comune di Barge e l’attività deve essere svolta nel territorio comunale o comunque coinvolgere cittadini bargesi.



In considerazione delle diverse dimensioni dei locali da assegnare, la scelta della loro individuazione per l’assegnazione ad una determinata associazione avverrà sulla base dei criteri di seguito riportati.



Nel caso di richieste superiori alla disponibilità di locali potrà essere disposta, su decisione dell’amministrazione comunale o richiesta delle stesse associazioni, la condivisione di uno o più locali.



Gli immobili saranno assegnati nello stato di fatto, manutenzione e conservazione in cui si trovano.



Gli immobili dovranno essere destinati esclusivamente a sede dei soggetti individuati e dovranno essere utilizzati solamente per lo svolgimento delle loro attività istituzionali o statutarie.



Le domande, tendenti ad ottenere l’assegnazione degli immobili, sottoscritte dal legale rappresentante dell’Associazione dovranno essere redatte in lingua italiana e pervenire entro le ore 12,00 del giorno venerdì 30 settembre 2016, a mezzo raccomandata o mediante consegna a mano indirizzato a : Comune di Barge – piazza Garibaldi 11 – 12032 BARGE



Sul plico esterno dovrà essere riportata la seguente dicitura “Manifestazione di interesse per l’ottenimento in concessione di locali comunali siti in piazza degli Italiani snc sopra il cinema comunale”.



L’Associazione interessata nella sua istanza dovrà dichiarare:




  1. i dati relativi alla natura giuridica, denominazione, codice fiscale ed eventuale Partita IVA, sede legale ed oggetto dell’attività;

  2. le generalità del legale rappresentante dell’associazione;

  3. di conoscere ed accettare tutte le condizioni previste dal presente avviso;



In caso di raggruppamento di associazioni, la documentazione dovrà essere presentata da ogni singola associazione.



Alle domande inoltre dovranno obbligatoriamente essere allegati:




  • copia dello Statuto o Atto costitutivo aggiornato, ove non sia già depositato presso il Comune di Barge, corredato dall’elenco aggiornato dei soggetti che rivestono cariche sociali;

  • relazione illustrativa o programma dell’attività che l’Associazione svolge, dalla quale emergano il rilevante interesse cittadino e, in generale, tutti gli elementi sottoindicati che saranno oggetto di valutazione;

  • il bilancio consuntivo relativo all’attività svolta nell’anno solare precedente e il bilancio di previsione relativo all’attività da svolgere nell’anno corrente;

  • Dichiarazione da cui risulti se l’associazione abbia o meno dei locali a propria disposizione.



Ai fini dell’assegnazione degli immobili comunali saranno oggetto di valutazione da parte della Giunta Comunale i seguenti elementi:




  1. Relazione sulle attività svolte dall’Associazione negli ultimi due anni e progetto pluriennale delle attività programmate dall’associazione stessa;

  2. Capacità di coinvolgimento promozionale e di immagine che l’attività dell’Associazione ha sulla comunità locale;

  3. Numero di soci/tesserati alla data di presentazione dell’istanza (con specificazione del numero dei soci/tesserati residenti in Barge);

  4. Numero di incontri settimanali/mensili dell’associazione;                                     

  5. Collegamento sul territorio con Istituzioni e altri soggetti operanti in campo sovracomunale;

  6. Attività informativa nei confronti del pubblico, realizzata attraverso la produzione di pubblicazioni ed ogni altro materiale divulgativo;

  7. Numero di Associazioni costituenti raggruppamenti e richiedenti congiuntamente l’assegnazione di locale/i;



L’Amministrazione Comunale provvederà alla redazione di apposita graduatoria ed individuerà il locale da assegnare.



Il concessionario dovrà assumere gli oneri di manutenzione ordinaria dell’immobile assegnato nonchè




  • La fornitura dell’attrezzatura e di tutto quanto occorre per l’attività;

  • L’assicurazione per la responsabilità civile contro i danni causati in occasione della conduzione dell’immobile,

  • La responsabilità relativa al personale addetto all’attività, comprese le assicurazioni prescritte dalla vigente normativa;

  • Le eventuali imposte e tasse presenti e future, i contributi e gli obblighi di qualsiasi genere (compresa la tassa sui rifiuti) nonché le spese contrattuali, accessorie e conseguenti, secondo la normativa vigente;

  • La pulizia dei locali e delle parti comuni esterne agli stessi.



Saranno ricompresi nel canone di concessione i costi per le utenze relative al riscaldamento ed all’energia elettrica.



A tal fine il valore annuale della concessione è calcolato sulla metratura del locale per il valore della locazione quale risultante dai dati delle quotazioni immobiliari dell’Agenzia Entrate come evidenziato nella tabella di seguito riportata:



















































stanza



mq.



valore concessione €/mq. annuale (sulla base della banca dati quotazioni immobiliari Agenzia Entrate) comprensivo di riscaldamento e energia elettrica



valore mensile €/mq della concessione comprensivo di riscaldamento e energia elettrica e di ¼ del valore degli spazi comuni



valore annuale €/mq della concessione comprensivo di riscaldamento e energia elettrica e di ¼ del valore degli spazi comuni



1



14,5



108



214,65



2575,8



2



13,8



108



124,2



1490,4



3



9



108



81



972



4



12,8



108



115,2



1382,4



sala riunioni + parti comuni (wc – antibagno – disimpegno)



37,4



108



 



4039,2




Al concessionario potrà essere richiesto il pagamento di un canone annuale di concessione ridotto a fronte della stipula di convenzione con il Comune di Barge con l’impegno a svolgere attività specifiche a favore dell’intera comunità locale.



Il presente Bando resterà affisso all’Albo Comunale fino al 15 ottobre 2016 e pubblicato sul sito Internet del Comune www.comune.barge.cn.it.



IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

dott.ssa Lorena Bechis


modello manifestazione interesse locali associazioni.pdf
Comune di Barge - Piazza Garibaldi, 11 - 12032 Barge (CN)
  Tel: 0175 347601 / 0175 347611   Fax: 0175 343623
  Codice Fiscale: 00398040048   Partita IVA: 00398040048
  P.E.C.: barge@pec.comune.barge.cn.it   Email: barge@comune.barge.cn.it
Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.Maggiori informazioni.